The Reception of D. H. Lawrence in Europe

The Reception of D. H. Lawrence in Europe
by Dieter Mehl,Christa Jansohn

The Reception of D. H. Lawrence in Europe - 1441144862 - 412. The Reception of D. H. Lawrence in Europe is book by Dieter Mehl,Christa Jansohn, publish by Bloomsbury Publishing. Read and download The Reception of D. H. Lawrence in Europe in pdf format or epub format.

GET BOOK

The intellectual scope and cultural impact of British and Irish writers in Europe cannot be assessed without reference to their 'European' fortunes. This collection of essays, prepared by an international team of scholars, critics and translators, record how D.H. Lawrence's work has been received, translated and interpreted in most European countries with remarkable, though greatly varying, success. Among the topics discussed in this volume are questions arising from the personal and frequently controversial nature of much of Lawrence's writings and the various ways in which translators from across Europe coped with the specific problems that the often regional, but at the same time, cosmopolitan Lawrencean texts pose.

  • Italy’s Divided Memory

    This book argues that contemporary Italian history has been marked by a tendency towards divided memory. Events have been interpreted in contrasting ways,

    by J. Foot
    GET BOOK
    Italy’s Divided Memory
  • Canonizing Paul

    Winner of the North American Patristics Society Best First Book Award In Canonizing Paul Eric W. Scherbenske explores how ancient editorial practices utili

    by Eric W. Scherbenske
    GET BOOK
    Canonizing Paul
  • Calamities and the Economy in Renaissance Italy

    Italy faced a number of catastrophes in the long sixteenth century. This economic and demographic history follows the consequences of these catastrophes -

    by G. Alfani
    GET BOOK
    Calamities and the Economy in Renaissance Italy
  • Apocalisse, 2000 anni dopo

    Il cielo è limpido e luminoso, Raech ed Ashlee della specie dei cinerei, stanno volando sopra la foresta. L’improvvisa carenza di animali e la scoperta

    by Christopher Legrady
    GET BOOK
    Apocalisse, 2000 anni dopo
  • SILVIO BERLUSCONI L'ITALIANO PER ANTONOMASIA

    E’ comodo definirsi scrittori da parte di chi non ha arte né parte. I letterati, che non siano poeti, cioè scrittori stringati, si dividono in narrator

    by ANTONIO GIANGRANDE
    GET BOOK
    SILVIO BERLUSCONI L'ITALIANO PER ANTONOMASIA
  • Produktion des Todes

    Aktualisierte und erweiterte Neuauflage: Das Standardwerk zur Geschichte des KZ Mittelbau-Dora. Mit einem dichten Netz von Außenlagern überzog das KZ Mit

    by Jens-Christian Wagner
    GET BOOK
    Produktion des Todes
  • L’antivangelo - Ostiarius è lo Spiritu Sancto Anticristo

    La Sinossi è evidente dal suo Titolo, L’ANTIVANGELO contro il VANGELO di GESÙ CRISTO, il cui anagramma è RESUSCITO, il quale descrive e afferma la par

    by Gianluigi Tarussio
    GET BOOK
    L’antivangelo - Ostiarius è lo Spiritu Sancto Anticristo
  • ANNO 2019 LO SPETTACOLO E LO SPORT TERZA PARTE

    Noi siamo quello che altri hanno voluto che diventassimo. Facciamo in modo che diventiamo quello che noi avremmo (rafforzativo di saremmo) voluto divent

    by Antonio Giangrande
    GET BOOK
    ANNO 2019 LO SPETTACOLO E LO SPORT TERZA PARTE
  • Apocalisse in Linguaggio Semplice

    Uno studio biblico degli avvertimenti finali e delle promesse di Dio. Le Scritture sono incluse per integrare meglio il commento con la Bibbia.

    by Harold Lerch
    GET BOOK
    Apocalisse in Linguaggio Semplice
  • Memorie di carta

    Si raccolgono in volume otto contributi di sette autrici, uno dei quali scritto a più mani, incentrati su specifici nuclei librari e documentari, raccolti

    by Simona Inserra
    GET BOOK
    Memorie di carta
  • Fra guerra, aviazione e politica. Giulio Douhet, 1914-1916

    Sulla scorta di una vasta documentazione in parte inedita, fra cui i verbali della Commissione d'inchiesta su Caporetto, vengono analizzate le vicende biog

    by Giancarlo Finizio
    GET BOOK
    Fra guerra, aviazione e politica. Giulio Douhet, 1914-1916
  • Il quarto vangelo

    Il quarto Vangelo, comunemente attribuito a Giovanni, costituisce fin dalle origini un riferimento fondamentale per il discorso cristiano, ma basandosi sol

    by Benoît Standaert
    GET BOOK
    Il quarto vangelo
  • CONTRO TUTTE LE MAFIE SECONDA PARTE

    Antonio Giangrande, orgoglioso di essere diverso. Si nasce senza volerlo. Si muore senza volerlo. Si vive una vita di prese per il culo. Noi siamo quello c

    by ANTONIO GIANGRANDE
    GET BOOK
    CONTRO TUTTE LE MAFIE SECONDA PARTE
  • Harmaghedon Universale

    L’opera presenta il risultato di un meticoloso lavoro di ricerche riguardante il tema: "HARMAGHEDON", un argomento oggi molto discusso e assai incompreso

    by Sergio Felleti
    GET BOOK
    Harmaghedon Universale
  • American Horror Story

    American Horror Story è la serie televisiva che dal 2011 sta tenendo inchiodati al piccolo schermo cultori del genere horror e appassionati dell’America

    by Federico Boni
    GET BOOK
    American Horror Story
  • GOVERNOPOLI SECONDA PARTE

    E’ comodo definirsi scrittori da parte di chi non ha arte né parte. I letterati, che non siano poeti, cioè scrittori stringati, si dividono in narrator

    by ANTONIO GIANGRANDE
    GET BOOK
    GOVERNOPOLI SECONDA PARTE
  • Storica (2002) Vol. 24

    Indice Primo piano Salvatore Lupo, Regione e nazione nel Risorgimento in Sicilia di Rosario Romeo (p. 7-30) 1. La regione e la nazione. 2. Dentro e fuori l

    by AA. VV.
    GET BOOK
    Storica (2002) Vol. 24
  • ANNO 2019 LA CULTURA

    Antonio Giangrande, orgoglioso di essere diverso. Si nasce senza volerlo. Si muore senza volerlo. Si vive una vita di prese per il culo. Noi siamo quell

    by Antonio Giangrande
    GET BOOK
    ANNO 2019 LA CULTURA
  • L’Europa e le sue memorie

    La fine della Guerra fredda e il riassetto dell’ordine europeo dopo il 1989 si sono tradotti in una lotta per la ridefinizione delle coordinate della mem

    by Autori Vari
    GET BOOK
    L’Europa e le sue memorie